HOME PAGE
CRONOLOGIA

DA 20 MILIARDI
ALL' 1  A.C.
DA 1 D.C. AL 2000
ANNO x  ANNO
PERIODI STORICI
E TEMATICI
PERSONAGGI
E PAESI

ANNO 263 d.C.

QUI  riassunto  PERIODO: 
DECIO- RIDDA DI IMPERATORI FINO A CLAUDIO  (dal 249 al 270)


* GALLIENO E LA SUA NUOVA POLITICA

 A parte quella sua politica di tolleranza nei confronti dei cristiani, che se non altro lo mette fra i pi¨ buonisti del suo secolo nel confronti di questa religione, un non trascurabile beneficio di Gallieno Ŕ che fece arrivare all'interno del paese la cultura straniera contemporanea.
Infatti nel suo breve periodo dove ricoprý la massima carica (circa otto anni), oltre le incombenze di carattere politico e militare, la relativa pace permise a Gallieno di interessarsi anche di problemi tipicamente culturali, dove lo troviamo sensibile a uno spirito antico, e animatore del pensiero filosofico all'interno della sua corte, dove PLOTINO nel suo circolo neoplatonico stava elaborando una teoria filosofica che in quel momento era l'attrazione di molti uomini di cultura del suo tempo.

Non erano assenti in questi stessi cenacoli di Plotino le osservazioni nel campo dell'estetica e quindi dell'arte in generale; e tali e profonde furono queste osservazioni riflessioni che riportarono questa disciplina da molto tempo relegata, osteggiata e anche contrastata dai predecessori di Gallieno, a una nuova fioritura nel campo della scultura, tanto che la si definý (e viene classificata stilisticamente come) "rinascenza gallienica"; alcune espressioni tipiche le troviamo nella ritrattistica, dove indubbiamente scopriamo che in quel cenacolo non mancavano di certo gli artisti e i letterati greci, tanto Ŕ l'ellenismo che traspare dalle opere di questo periodo, come ad esempio l'arco in suo onore o lo stupendo sarcofago dove forse Ŕ raffigurato lo stesso Plotino, che si trova oggi nel Museo Laterano di Citta' del Vaticano.

Tale amore per l'ellenismo sia filosofico che estetico lo ritroveremo ad affiorare quando Gallieno nel fare un viaggio in Grecia, nel visitare Atene, dovette accostarsi a quelle opere con tale devozione, che gli ateniesi come fecero con Adriano, lo elessero arconte eponimo e ricevette l'iniziazione ai misteri di Eleusi. Un onore che era riservato solo a chi amava profondamente la Grecia, e conosceva a fondo quello spirito che aleggiava da secoli su questa culla della civiltÓ.

IN CINA lo stato dei WEI sconfigge lo stato SHU HAN, ed annette tutta la zona dello SZECHWAM

IL 3,14 DEL CERCHIO viene fissato da un matematico cinese LIU HUI partendo da un esagono regolare inscritto in un cerchio.

PROSEGUI NELL'ANNO 264 >